Inserire almeno tre caratteri
Home > Sostenibilità > Prodotti e pazienti

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali
ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Inserire il campo email
Inserire un indirizzo email valido
La tua richiesta è stata inviata con successo
Accettare l'informativa sulla privacy

Prodotti e pazienti

Con il tema “Prodotti e pazienti” ci riferiamo a due dimensioni strettamente correlate tra loro: il risultato finale dei processi produttivi dell'azienda, ovvero i nostri prodotti, e le persone che ne beneficiano. Le nostre linee di prodotto sono espressione della nostra missione, migliorare la qualità della vita dei pazienti, che sono i nostri principali stakeholder. La loro centralità vuole essere il tratto distintivo del nostro approccio.

 

Il nostro impegno in questo campo si concretizza tramite due effetti positivi principali:

  • migliorare la salute dei pazienti;
  • promuovere la Ricerca e Sviluppo e contribuire in modo significativo al progresso scientifico.

 

 

Chiesi opera in quattro aree terapeutiche principali:

  

In Chiesi, la Ricerca e Sviluppo (R&S) è il cuore e il motore dell'azienda. L'innovazione è nel nostro DNA e trovare nuove soluzioni terapeutiche è la nostra vocazione. Investiamo in R&S perché la consideriamo la chiave per avere successo nel nostro lavoro e per realizzare la nostra missione. Nel 2019 abbiamo infatti dedicato il 19% del nostro fatturato alle spese in Ricerca e Sviluppo posizionandoci come i primi tra le aziende farmaceutiche italiane, i secondi tra le aziende manifatturiere italiane e i quattordicesimi tra le aziende farmaceutiche europee per investimenti in ricerca.

 

Mettere i pazienti al centro non è solo un'affermazione. Significa trovare nuovi modi che permettano all'intero processo di Ricerca e Sviluppo di essere guidati dai loro bisogni: adottare il punto di vista dei pazienti, capire le loro necessità e raccogliere i loro feedback per adattare alla loro specificità soluzioni terapeutiche efficaci. In definitiva, significa rivoluzionare il modello tradizionale di sviluppo dei farmaci.

 

Dal 2019 si sono intensificate le nostre attività di dialogo e coinvolgimento di pazienti, caregivers e altri stakeholder del mondo della salute. Tra queste, l’avvio di un dialogo collaborativo con EUPATI (European Academia of Patients), un'importante associazione di pazienti europea, al fine di conoscere maggiormente questa realtà, i suoi obiettivi e le attività in atto.

 

Cerchiamo inoltre di promuovere la salute come diritto fondamentale, siamo impegnati ad espandere l’accesso ai trattamenti per tutti coloro che si trovano in situazioni svantaggiate e che hanno difficoltà di accesso alle cure. A tale scopo, collaboriamo con associazioni di categoria a livello mondiale e promuoviamo programmi di accesso anticipato per i nostri farmaci che sono in fase di sviluppo, in particolare quelli per le condizioni rare o ultra-rare e quelli unici sul mercato.

 

Per scoprire di più sull’impegno verso i nostri pazienti