Inserire almeno tre caratteri
Home > Comunicati stampa > Chiesi Group si aggiudica il “Diversity Leaders...

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali
ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Inserire il campo email
Inserire un indirizzo email valido
La tua richiesta è stata inviata con successo
Accettare l'informativa sulla privacy

Chiesi Group si aggiudica il “Diversity Leaders Award” 2021

Data: 19/11/2020
  • Il Gruppo si aggiudica il 10° posto in Europa (solo due le aziende italiane ad occupare le prime dieci posizioni) tra i datori di lavoro più inclusivi e il 1° posto per il settore Farmaceutico e delle Biotecnologie;
  • In Italia, Chiesi si posiziona al 2° posto rispetto alle 35 aziende inserite nel ranking.

 

Parma, 19 novembre 2020 – Chiesi Farmaceutici, gruppo farmaceutico internazionale focalizzato sulla ricerca, ha ricevuto per il secondo anno consecutivo il “Diversity Leaders Award” posizionandosi al 10° posto tra le 850 aziende europee prese in esame (solo due le aziende italiane ad occupare le prime dieci posizioni) e al 1° posto tra i datori di lavoro più inclusivi nel settore Farmaceutico e delle Biotecnologie. Tra le aziende italiane, il Gruppo si classifica 2° sulle 35 rientrate nel ranking. Lo ha reso noto il “Financial Times”, promotore del premio, in un articolo dedicato.

 

L’obiettivo del riconoscimento è identificare e valorizzare le aziende leader in termini di politiche e azioni volte a sensibilizzare sul concetto di Diversità come valore imprescindibile.

 

Il “Financial Times” promotore dell’Award, grazie alla collaborazione di “Statista” – società tedesca leader a livello internazionale nel campo delle ricerche di mercato – da aprile ad agosto 2020 ha intervistato 100.000 persone di 15.000 aziende con un minimo di 250 dipendenti in 16 paesi europei (Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito). 

 

Come di consueto, tramite un questionario sono state raccolte le opinioni su come vengono gestite in azienda tematiche relative a età, genere, equità, etnia, disabilità e orientamento sessuale (LGBTQ). Inoltre, a tutti i partecipanti è stato domandato in che misura ritenessero che il proprio datore di lavoro promuova la diversità su una scala da 0 a 10. Il tasso di accordo/disaccordo relativo alle dichiarazioni è stato misurato utilizzando la scala di Likert (una tecnica psicometrica di misurazione dell’atteggiamento) a 5 punti. È stata anche data la possibilità di valutare altre aziende competitor nei rispettivi settori in termini di diversità.

 

Oltre alle dichiarazioni dei dipendenti, al fine di perfezionare l’analisi, sono stati coinvolti i referenti delle risorse umane di ogni azienda.

 

Il Diversity Leaders Award rappresenta un’ulteriore dimostrazione del continuo impegno di Chiesi, come azienda B Corp, sui temi della Diversity & Inclusion - ha dichiarato Giacomo Mazzariello, Chief Human Resources Officer di Chiesi Group -. Rispettare l’unicità di ciascuno, valorizzare l’autenticità e le diverse prospettive, creare un ambiente positivo in cui le persone si sentano libere di esprimere sé stesse, sono i valori che guidano le azioni del Gruppo sui temi di Diversity & Inclusion”.

 

Per consultare la classifica completa pubblicata dal “Financial Times”, cliccare qui.

 

###

Il Gruppo Chiesi 

 

Con sede a Parma, in Italia, Chiesi Farmaceutici è un gruppo internazionale orientato alla ricerca, con 85 anni di esperienza nel settore farmaceutico, presente in 29 Paesi. Ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi nelle terapie respiratorie, nella medicina specialistica e nelle malattie rare. La Ricerca e Sviluppo del Gruppo ha sede a Parma (Italia) e si è integrata con altri 5 importanti centri di ricerca e sviluppo in Francia, Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Svezia, per promuovere i propri programmi preclinici, clinici e regolatori. Il Gruppo impiega circa 6000 persone. Chiesi è un’azienda certificata B Corp dal 2019: ovvero è tenuta per legge a tenere conto dell'impatto delle sue decisioni su dipendenti, clienti, fornitori, comunità e ambiente. Si tratta di un movimento globale che vede il business come una forza di impatto positivo. L’azienda, inoltre, è impegnata per raggiungere la neutralità carbonica, ovvero l’impatto zero sull’ambiente, entro il 2035.

 

Contatti per la stampa:

Giovanna Usvardi
Global Communication & Public Affairs Head

Tel: +39 3400875248

Email: g.usvardi@chiesi.com

 

Alessio Pappagallo

Global Communication Manager

Tel: +39 339 5897483

Email: a.pappagallo@chiesi.com