Home > Comunicati stampa > Sinfonia n.9 di Ludwig van Beethoven

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali
ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Inserire il campo email
Inserire un indirizzo email valido
La tua richiesta è stata inviata con successo
Accettare l'informativa sulla privacy

Sinfonia n.9 di Ludwig van Beethoven

Data: 21/01/2021
EVENTSETR
TORNA ALLA LISTA

Le porte del Teatro Regio di Parma si aprono virtualmente al pubblico, per raggiungerlo con la gioia e la bellezza della Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven. Il concerto che inaugura la Stagione 2021 del Teatro è diretto da Michele Mariotti, sul podio della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma, preparato da Martino Faggiani, con il quartetto vocale composto da Christiane Karg, soprano, Veta Pilipenko, mezzosoprano, Francesco Demuro, tenore, Michele Pertusi, basso.

 

Oltre un'ora di musica disponibile sul sito del Regio, qui

 

Di seguito due video e una gallery dell'evento.

 

VIDEO INTERVISTA MICHELE MARIOTTI  

"Beethoven, ormai sordo, scrisse la Nona Sinfonia dopo dieci anni di silenzio. Decise di musicare un'ode sapendo che non l'avrebbe mai ascoltata..."

Il direttore d'orchestra Michele Mariotti parla della straordinaria partitura della Sinfonia n.9 di Beethoven.

 

 

PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO 

Lo storico della musica Giuseppe Martini e il Maestro del Coro del Teatro Regio di Parma Martino Faggiani raccontano la storia, il compositore e il successo della Nona Sinfonia di Beethoven.